(Location FG: Napoli, Palazzo Venezia)

Durante una pausa fra l’una e l’altra spedizione di conquista, gli Esploratori ricevono la richiesta di recarsi al “Borgo degli Annegati”, piccolo e malfamato quartiere addossato alle mura e provvisto di un minuscolo e pluri-incidentato approdo, per investigare su una strana creatura spettrale che ha preso ad infestare il luogo ed invoca a gran voce proprio la loro presenza. Giunti sul posto, essi si ritrovano coinvolti in mille piccoli intrighi e, principalmente, nell’indagine sull’improvvisa e fin troppo tempestiva morte del “Ratto”, leader indiscusso del quartiere. Quando poi la creatura, mostrando tutta la propria forza, impedisce agli Esploratori di abbandonare il luogo  e poi si svela come il fantasma assetato di vendetta di Altea Venturi, Esploratrice caduta durante la conquista di Foscavalle e lasciata morire per imperizia dai compagni, a tutti tocca affrontare l’ultimo micidiale scontro, ma anche vederci finalmente chiaro e comprendere che i piccoli traffici del “Ratto” erano in realtà ben’altro che estranei ai grandi giri della Capitale e del Regno tutto.