Che cosa si intende per “evento” di SOLIPTICA a.s.d.?

SOLIPTICA a.s.d. organizza di media un evento al mese. Le attività si tengono abitualmente durante il fine-settimana (di solito la domenica, ma talvolta iniziano il sabato mattina per terminare la domenica pomeriggio). Si tratta di momenti di incontro e di gioco, durante i quali i partecipanti, interpretando i propri personaggi secondo le regole proprie del gioco di ruolo dal vivo, partecipano collettivamente alla creazione di grandi ed articolate storie ambientate nei “mondi” descritti dai due progetti associativi in corso: “Il Canto di Amàndor”, di connotazione prettamente fantasy medievale, ed “Extra Moenia”, l’ultimo nato, più impostato su caratteri gotich pre-steampunk. A rendere “credibile” ed “immersivo” il gioco svolgono un ruolo prezioso costumi sempre più curati e scenografie di varie grandezze e diversa complessità.

Lo staff di SOLIPTICA a.s.d. si impegna ogni mese a far giocare e divertire gli associati immergendoli in situazioni di gioco di ruolo dal vivo sempre diverse, ma sempre collegate fra loro, cosicché i singoli personaggi interpretati possano sviluppare un vissuto e “crescere” in capacità e consapevolezze.

Gli eventi si tengono tutti in Campania, in luoghi e spazi molto ampi e sicuri, e ogni associato è sempre libero di prendervi parte. Sono inoltre l’occasione migliore per conoscere le attività e lo spirito dell’Associazione per cui sono sempre aperti anche ai neofiti interessati a fare un’esperienza di prova prima di, eventualmente, procedere all’iscrizione associativa, che è aperta a tutti gli over-14, senza ulteriori limiti di età.

Un evento di SOLIPTICA a.s.d. è un momento di svago e di relax, ma anche un luogo di collaborazione e di costruzione di preziose dinamiche di gruppo. Esso si fonda sull’apporto di tutti coloro che vi prendono parte, a partire dallo staff, che si impegna nel montare le strutture scenografiche, nel vestire e nell’interpretare i PNG (personaggi non giocanti) che andranno poi a interagire con i personaggi in gioco, nel tenere in ordine il magazzino associativo e nel creare di volta in volta le “storie”. I partecipanti, da parte loro, interpretano i propri PG (personaggi giocanti) in modo da divertirsi e far divertire coloro che li circondano, in un circolo virtuoso in cui ognuno offre all’altro continui stimoli di gioco. Infine, al termine di tutto, ognuno dei presenti collabora nel recupero delle strutture e nello smontaggio della location poiché SOLIPTICA a.s.d. fonda la sua stessa esistenza sull’apporto collaborativo di ognuno dei soci e dei partecipanti agli eventi: in quei casi più si è, meglio è!